Come rimuovere le macchie dai denti: rimedi naturali e professionali

Inizio | Blog | Come rimuovere le macchie dai denti: rimedi naturali e professionali

Comment retirer les taches sur les dents

Purtroppo la maggior parte delle dipendenze quotidiane, come il caffè e il tabacco, danneggiano i denti. Ed è molto probabile che non si riesca a rinunciare al caffè o a smettere di fumare nelle attuali condizioni di stress lavorativo. Ma esistono dei trucchi per rimuovere le macchie dai denti. Quindi, disagio e danni all’autostima? Come rimuovere le macchie dai denti?

La natura porosa dello smalto intacca l’aspetto perlaceo dei denti. Il colore del caffè, la chimica del tabacco e molte altre sostanze tendono ad danneggiarlo; i pori conferiscono ai denti una tonalità scura.

Ecco come rimuovere le macchie dai denti: di seguito troverai rimedi casalinghi e trattamenti professionali per eliminare questi inestetismi.

Come rimuovere le macchie dai denti: rimedi casalinghi

1 – Limone

Il limone è un agente sbiancante naturale che può penetrare in una certa misura nello smalto. Come si rimuovono le macchie dai denti con il limone? Bisogna spremere il succo di limone e mescolarlo con l’acqua, quindi sciacquare la bocca con la miscela. Una volta terminato, è necessario chiudere i pori dello smalto sciacquando la bocca con acqua fredda.

È meglio seguire questa routine di sera, perché il limone può rendere i denti suscettibili alle macchie, e assicurarsi di non fumare o consumare prodotti che macchiano per almeno 3 ore dopo il trattamento, per assicurarsi che i pori dello smalto si siano richiusi.

2 – Curcuma in polvere

La curcuma è un’erba che contiene proprietà antibatteriche; recentemente ha visto una notevole diffusione come prodotto per lo sbiancamento dei denti. Come si rimuovono le macchie dai denti con la curcuma?

Bisogna lavare i denti con la polvere di curcuma prima di andare a letto per ottenere risultati eccezionali. I risultati non si vedranno da un giorno all’altro, ma si manifesteranno nell’arco di un periodo di tempo.

Si consiglia di praticare questo trattamento prima di andare a letto, poiché può macchiare la lingua per circa 30 minuti. Pertanto, non è adatto poco prima di un appuntamento di qualsiasi tipo.

3 – Fragole

Le fragole contengono enzima malico che può penetrare nello smalto e rimuovere le macchie. Come si rimuovono le macchie dai denti con le fragole? Per prima cosa bisogna schiacciare le fragole e mescolarle con il bicarbonato di sodio per creare un impasto. La consistenza della miscela non è importante; serve quindi a lavarsi i denti. Poiché l’enzima malico apre i pori, è necessario evitare di fumare per alcune ore dopo il trattamento. Se si pratica questo trattamento la sera, poco prima di andare a letto, sarà perfettamente adatto alla routine.

Un avvertimento 

Questi rimedi naturali contengono agenti sbiancanti e acidi, che nel tempo possono erodere lo smalto e rendere i denti più inclini a macchiarsi. Questi trattamenti tradizionali funzionano meglio se si smette di fumare o di bere caffè, ma anche in questo caso la loro efficacia è limitata all’estensione delle macchie.

Per sicurezza, se si notano differenze dopo una settimana, è meglio prendere in considerazione opzioni alternative. La continua esposizione agli acidi contenuti in questi prodotti mette a rischio i denti, esponendoli ad esempio all’erosione e all’infezione.

Come rimuovere le macchie dai denti in modo professionale e sicuro?

L’approccio più sicuro è quello di rivolgersi a un professionista per rimuovere le macchie dai denti.

Le opzioni professionali per rimuovere interamente le macchie variano in base alla profondità e all’entità della decolorazione. Tra le tecniche più diffuse per la rimozione delle macchie ci sono i gel sbiancanti e le faccette dentali.

Gel sbiancanti per denti

I gel sbiancanti per denti sono una soluzione che utilizza gel opalescenti. Questi gel hanno caratteristiche sbiancanti e, quando vengono applicati sui denti, la componente opalescente può penetrare attraverso i pori per rimuovere tutte le macchie, che si tratti di residui dovute all’uso di tabacco o di caffeina. A differenza dei rimedi sbiancanti naturali, i gel opalescenti non sono particolarmente dannosi. Naturalmente, ciò dipende dal fatto che si opti per uno sbiancamento professionale o casalingo. Puoi trovare ulteriori informazioni sui tipi di sbiancamento dentale qui.

La procedura dura complessivamente 1 ora e riduce significativamente le macchie. I risultati possono durare fino a un anno.

Faccette dentali

Di solito si tratta di un’opzione per casi estremi. Il tabacco può portare a diversi problemi orali, come le carie che a loro volta indeboliscono i denti. Dopo anni di fumo, il danno non può essere annullato; in questo caso è necessario prendere in considerazione le faccette dentali per nascondere le macchie di tabacco dai denti.

Le faccette dentali si presentano come sottili gusci di porcellana che ricoprono la parte anteriore dei denti. Affinché le faccette si adattino, uno strato di smalto viene rimosso e sostituito con le capsule. La porcellana è un materiale che rispetta le gengive e non provoca alcun fastidio ai tessuti dentali. Inoltre, le faccette sono resistenti alle macchie, perfino del tabacco.

Le faccette dentali sono una soluzione permanente che non è possibile rimuovere. Si applicano quando il danno ai denti va ben oltre l’utilizzo di semplici trattamenti come i gel sbiancanti.

Lumineers

Le Lumineers sono simili alle faccette, ma hanno una struttura più sottile. Grazie alla loro struttura compatta, non richiedono la rimozione dello smalto. Le Lumineers sono adatte ai pazienti che non sono disposti a compromettere lo smalto.

Nonostante i vantaggi, le macchie non devono essere profonde e concentrate, poiché le Lumineers hanno una finitura traslucida. Pertanto, sono in grado di nascondere macchie minori, ma non casi più gravi.

In conclusione

Sebbene i rimedi naturali siano in genere più desiderabili, funzionano solo su macchie leggere. Anche in questo caso, l’applicazione persistente di questi prodotti organici può danneggiare lo smalto. E questo, a lungo andare, rende i denti più suscettibili alle macchie. Risparmia tempo e fatica e cerca un aiuto professionale. Esistono diversi trattamenti dentali per lo sbiancamento, dal semplice gel sbiancante alle faccette, un po’ più impegnative.

I trattamenti dentali professionali possono rimuovere le macchie senza danneggiare lo smalto e i tessuti.

Per ulteriori informazioni, contatta Vera Clinic per una consulenza virtuale gratuita.

Ottieni una consulenza gratuita