Spazio tra i denti: è comune?

Inizio | Blog | Spazio tra i denti: è comune?

teeth gap - diastema

Lo spazio tra i denti, altrimenti detto “diastema”, è in realtà molto comune: molti sviluppano spazi anomali nella parte superiore dei denti fin dalla più tenera età.

Tuttavia, tali spazi tra i denti possono verificarsi in quasi tutti gli altri punti della bocca e, mentre alcuni si limitano a ignorare la cosa, ci sono alcuni casi in cui lo spazio tra i denti deve essere preso più seriamente, soprattutto se si prova dolore o fastidio o se si vuole semplicemente chiudere la lacuna. Quindi, senza ulteriori indugi, esaminiamo ciò che è necessario sapere sui possibili spazi tra i denti.

Come si forma uno spazio tra i denti?

Il diastema può verificarsi per diverse ragioni, la prima delle quali è la genetica. La genetica può spesso determinare le dimensioni dei denti e delle ossa mascellari, con famiglie che spesso sviluppano problemi simili di spazi dentali tra i vari componenti. Tuttavia, è importante notare che gli spazi tra i denti possono verificarsi in quasi tutte le fasi della vita e non sono limitati ai bambini o agli adulti.

Mentre alcuni bambini sviluppano uno spazio tra i denti in giovane età, altri possono iniziare a manifestarne più tardi nella vita, a causa di una crescita eccessiva o di una scarsa igiene orale, che può essere l’inizio di ulteriori problemi quali malattie gengivali.

Che problemi provocano gli spazi tra i denti?

Anche se molti possono procedere con la vita quotidiana anche in presenza di diastema, per alcuni ciò può essere fonte di dolore e disagio. Alcuni spazi possono causare problemi quando si morde, si mastica o si consuma il cibo, con conseguente dolore ai denti o alla mascella. Se si avverte un’irritazione o un fastidio simile, è bene prendere in considerazione la possibilità di risolvere il problema prima che il dolore diventi insopportabile, in modo da avere il tempo di adattarsi al nuovo allineamento dei denti.

Amore e odio

Uno spazio tra i denti è un po’ come la senape. O la ami o la odi. Molti di noi, tuttavia, hanno imparato ad accettarlo. Alcune celebrità ne sono il perfetto esempio, come l’attore inglese Ed Westwick, la star televisiva Michael Strahan, la cantante e cantautrice Madonna e l’attrice Reese Witherspoon, solo per citarne alcuni. Tuttavia, se hai sopportato a lungo uno spazio tra i denti e vuoi esaminare le opzioni per eliminarlo, ci sono molti modi per farlo.

Come eliminare lo spazio tra i denti

 Come già accennato, a prescindere dal motivo per cui si vuole chiudere la fessura dentale, ci sono diversi modi per farlo, partendo da una consulenza per determinare il motivo per cui si vuole chiudere lo spazio e gli eventuali problemi che si riscontrano. Di seguito abbiamo riassunto tre delle soluzioni più comuni.

Bonding dentale

Il bonding dentale è uno dei metodi più rapidi e semplici per ridurre lo spazio tra i denti, in particolare tra quelli anteriori, o per risolvere piccole imperfezioni come scheggiature e talvolta cavità nei denti. Il processo è semplice e può essere eseguito in una sola visita, restituendo un sorriso perfetto in poche ore. In sostanza, una resina composita viene applicata al dente in questione e modellata per ripristinare la forma originale.

Faccette dentali

Le faccette sono un’altra opzione popolare per coloro che hanno denti scoloriti o scheggiati e che possono anche presentare fessure. Possono essere realizzate in resina o porcellana a seconda delle preferenze e del problema che si desidera risolvere. Inoltre, con il vantaggio di poter personalizzare il colore e la forma dei denti, è possibile ridisegnare il proprio sorriso come parte del processo, rendendolo ancora più smagliante.

Apparecchi dentali e Invisalign

 Mentre il bonding dentale e le faccette sono efficaci per coloro che desiderano correggere le imperfezioni, gli apparecchi dentali o Invisalign rappresentano l’opzione migliore per i casi più gravi di spazi tra i denti.

Al momento della consulenza, viene illustrata la tecnica più adatta al risultato desiderato, garantendo una soluzione a lungo termine per gli spazio tra i denti e per il disagio che provoca.

Mentre gli apparecchi sono incollati alla parte anteriore di ciascun dente e collegati con un filo metallico, Invisalign è comunemente noto per la possibilità di essere rimosso dalla bocca quando si mangia o si beve. Maggiori informazioni qui: Confronto: Invisalign e apparecchi dentali

In sintesi

In conclusione, lo spazio tra i denti è molto più comune di quanto si creda: nel Regno Unito ne è affetto un adulto su 10. Mentre alcuni casi vengono sistemati per motivi estetici e di preferenza personale, altri richiedono una soluzione per ulteriori problemi che influiscono sul modo di masticare e deglutire.

Per saperne di più su come eliminare gli spazi tra i denti, prenota subito una consulenza gratuita con un membro del nostro team di esperti.

Ottieni una consulenza gratuita